Chiara Guarducci

Psicologa

Sono Chiara Guarducci, Psicologa Clinica e della salute a Perugia.

Il mio orientamento è quello della Psicologia Sistemica, che considera l’individuo non come una monade, ma sempre inserito all’interno di un contesto relazionale. Il modo in cui ognuno di noi si relaziona con l’ambiente determina il nostro sviluppo e la nostra crescita personale.

DI COSA MI OCCUPO?

Negli utlimi anni si è assistito ad un cambio di paradigma per quanto riguarda la percezione della nostra salute, definita dall’OMS come “uno stato di completo benessere fisico, sociale e mentale, e non soltanto come l’assenza di malattia o di infermità”, in un’ottica biopsicosociale. Il focus si è spostato dal sintomo e dalla psicopatologia alla prevenzione e promozione della salute, alle risorse da attivare nell’individuo,  alla stretta interrelazione individuo-contesto e alla promozione del benessere psicosociale individuale e nei contesti sociali. Ciò non significa allontanarsi da un’ottica di cura ma allargare il campo visivo e considerare il cambiamento non solo come guarigione dal disagio psicologico, ma come sviluppo dell'individuo verso modalità comportamentali-relazionali, che possano essere più funzionali al suo contesto di vita.

“Non si deve parlare di profitto, ma di esperienze emotive”, Steve Jobs. E’ ormai chiaro che le aziende sono fatte di persone, e che le persone possono cambiare le aziende se condividono la vision e la mission delle stesse. E quando si parla di persone si parla di competenze non solo tecniche, ma anche trasversali, di motivazione, relazioni, bisogni e autorealizzazione. E’ qui che si inserisce la figura dello psicologo ormai impiegato in molteplici processi aziendali. C’è sempre più attenzione, infatti, alle relazioni tra persona, lavoro e contesti organizzativi con riguardo ai fattori personali, interpersonali, psicosociali e situazionali che intervengono nella costruzione delle condotte individuali e collettive, che promuovono il benessere e il successo di un'impresa.

Blog

Iscriviti alla newsletter